• Di che cosa si occupa l'Associazione?
    Neoplasie mieloproliferative croniche Philadelphia negative, incluse la Policitemia Vera e trombocitemia Essenziale Piastrinopenie e piastrinopatie Disordini del metabolismo del ferro Malattia di Rendu-Osler Trombofilie congenite o acquisite Malattia di von Willebrand Anomalie del fibrinogeno Deficit di fattore II, fattore V, fattore VII, fattore VIII, fattore IX, fattore XI, fattore XIII Deficit fattoriali acquisiti o secondariLeggi tutto
  • Cosa vogliamo ottenere
    potenzialità della nostra Regione sensibilizzazione degli organi competenti, riordino e potenziamento potenziamento delle associazioni formazione ed aggiornamento delle conoscenze abbattimento dei personalismi.Leggi tutto

Eventi

Reclami & Disservizi

Centri Emofilia in Italia

Cose da sapere......

Collaborazioni attive

Punto e - Fedemo

Punto e - Fedemo

Nuovo sito d'informazione FedEmo

Carta dei diritti dell'emofiliaco

Carta dei diritti degli Emofilici

NUOTO

Il 20% degli emofilici pratica il nuoto

FISIOTERAPIA

Il 40% degli emofilici fa fisioterapia

INFERMIERI

Il 30% degli emofilici usufruisce del servizio infermieristico

Il Consiglio Direttivo è formato da un numero di 5 soci fondatori  (Presidente, Vicepresidente e consiglieri) e delibera sulle decisioni con la maggioranza dei voti.

Non è esclusa la possibilità di un’amministratore unico.

I poteri del Consiglio Direttivo sono quelli di gestire e amministrare l'associazione, e promuoverne le attività.

E' in pratica l'organo esecutivo che ha il potere di decidere le iniziative e la politica associativa.

Il più importante compito del Consiglio Direttivo è la cura degli affari  economici, tramite la gestione del c\c dell'associazione, su cui, nel caso dell'A.MA.R.E., può operare solo il presidente.

Solitamente, i poteri del Consiglio Direttivo riguardano:

  • prevedere i criteri di ammissione dei nuovi soci e accogliere o respingere le domande di ammissione dei Soci;
  • adottare provvedimenti disciplinari;
  • compilare il rendiconto contabile annuale e redigere la relazione annuale al rendiconto contabile;
  • curare gli affari di ordine amministrativo;
  • assumere personale dipendente; stipulare contratti di lavoro; conferire mandati di consulenza;
  • approvare il programma dell’Associazione;  
  • fissare il regolamento per il funzionamento e l’organizzazione interna dell’Associazione;
  • aprire rapporti con gli Istituti di credito; curare la parte finanziaria dell’Associazione; sottoscrivere contratti per mutui e finanziamenti e quant’altro necessario per il buon funzionamento dell’Associazione;
  • ratificare o modificare i provvedimenti adottati dal Presidente per motivi di necessità ed urgenza.
  • Inoltre, il Consiglio Direttivo si occupa della corretta tenuta dei documenti dell’associazione, cioè anche dei verbali d’assemblea, la lista soci, la tenuta dei fogli cassa, la redazione del bilancio e della relazione illustrativa al bilancio.
  • Solitamente, il Consiglio Direttivo si riunisce almeno una o due volte al mese.

Progetti

Malattie Rare Esentate Codice Esenzione

Centri Emofilia Italia

A.MA.R.E. lo Sport

Press Room

Centri di Riferimenti Abruzzo

Attività  Progetti  Utilità

 

Progetto piscina

App HemMobile Pfizer

App Pharmadd

Arrampicata per la vita

Amare per conoscere Nemo

Screening e infiltrazioni.

Chiamaci in caso di bisogno.

Aiuto Psicologico Dott. Francesco Vadini

Chi è online:

Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

Contatti:

Mail: info@amareonlus.it

Pec: info@pec.amareonlus.it

www.amareonlus.it

Telefono Associazione: 392 619 61 27

Presidente: 348 168 60 39

Managed by Angelo Lupi