• Di che cosa si occupa l'Associazione?
    Neoplasie mieloproliferative croniche Philadelphia negative, incluse la Policitemia Vera e trombocitemia Essenziale Piastrinopenie e piastrinopatie Disordini del metabolismo del ferro Malattia di Rendu-Osler Trombofilie congenite o acquisite Malattia di von Willebrand Anomalie del fibrinogeno Deficit di fattore II, fattore V, fattore VII, fattore VIII, fattore IX, fattore XI, fattore XIII Deficit fattoriali acquisiti o secondariLeggi tutto
  • Cosa vogliamo ottenere
    potenzialità della nostra Regione sensibilizzazione degli organi competenti, riordino e potenziamento potenziamento delle associazioni formazione ed aggiornamento delle conoscenze abbattimento dei personalismi.Leggi tutto

Arrampicata per la vita

Leggi i tuoi DIRITTI di EMOFILIACO

Per un consulto MEDICO LEGALE

Progetto piscina

Aiuto Psicologico Dott. Francesco Vadini

Per un consulto con il nostro studio Legale

Amare per conoscere Nemo

Punto e - Fedemo

Punto e - Fedemo

Nuovo sito d'informazione FedEmo

Donazioni & votazioni

Fai una donazione.

Fai una donazione.

Ambasciatori per l'emofilia

Carta dei diritti dell'emofiliaco

Carta dei diritti degli Emofilici

Carta Etica Unicredit

Eseguito intervento di “colecistectomia laparotomica” su paziente EMOFILICO.

Terzo intervento svolto presso l’Ospedale Santo Spirito di Pescara dal Dott. Monteferrante della 3° Chirurgia diretta dall’Equipe del Dott. Basti in sinergia con l’Unità Operativa Semplice Dipartimentale (UOSD) Centro Emofilia, Malattie Emorragiche e Trombotiche congenite diretta dal Dott. A. Dragani.

La colecistectomia laparoscopica nello specifico quella di ultima generazione “3D” è un intervento proposto relativamente di recente e dopo 10 anni dalla sua applicazione ‚ garantisce un trattamento sicuro ed efficace per i pazienti.

In confronto con la colecistectomia convenzionale, la laparoscopia offre il grande vantaggio di ridurre il dolore postoperatorio ed il periodo di convalescenza.

Nell’immaginario comune le malattie RARE sono un  fenomeno di dimensioni ridotte, ma molto rilevante dal punto di vista etico-sociale; la stima è di circa  5.000/8.000 patologie rare che interessano circa il 6-8% della popolazione in totale, ovvero tra 24 e 36 milioni di persone nella sola Comunità Europea, corrispondente alla popolazione complessiva di Belgio, Olanda e Lussemburgo ogni singola patologia ha una bassa frequenza ma l’insieme delle malattie rare rappresenta circa il 10% delle patologie croniche (si stima che in Italia i malati siano circa 5 milioni) molte malattie di pertinenza strettamente ematologica sono incluse in gruppi diversi da quello formalmente individuato dall’ICDM-9-CM, complicando potenzialmente i percorsi diagnostici e quelli della gestione clinica, come:

HemMobile®

FactorTrack Italia

Pharmadd

 


 

 


 

 

 

 

Chi è online:

Abbiamo 167 visitatori e nessun utente online

Contatti:

Mail: info@amareonlus.it

Pec: info@pec.amareonlus.it

www.amareonlus.it

Telefono Associazione: 392 619 61 27

Presidente: 348 168 60 39

Managed by Angelo Lupi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Decidendo di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Tutti i dettagli sono disponibili nella informativa sulla protezione dei dati.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta